Privacy Policy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DATI PERSONALI, AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO EU 2016/679, “REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI 

Secondo quanto richiesto dal Regolamento Europeo 2016/679, i suoi dati personali verranno raccolti e trattati da Alea Ambiente S.p.A. in modo lecito, corretto, trasparente ed in maniera da garantirne un’adeguata sicurezza, integrità e riservatezza. Ai sensi dell’Art. 13 del citato Regolamento, Alea Ambiente S.p.A. le fornisce, pertanto, le seguenti informazioni. 

Titolare del trattamento: Titolare è Alea Ambiente S.p.A., avente sede legale in Piazza Aurelio Saffi, n° 8, 47121, Forlì e sede amministrativa in Via Innocenzo Golfarelli, n° 123, 47121, Forlì.

I riferimenti del Titolare sono i seguenti:

Trattamento dei dati personaliPer “trattamento” si intende, ai sensi del num. 2 dell’art 4 Reg UE 2016/679, qualsiasi operazione compiuta, con o senza l’ausilio di processi automatizzati, e applicata a dati personali come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Le saranno richiesti soltanto i dati personali “comuni” essenziali al fine di effettuare le segnalazioni su problematiche relative al conferimento dei rifiuti e non saranno altresì richiesti e trattati dati rientranti nella categoria dei c.d. “dati sensibili” e cioè dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale ne verranno richiesti e trattati dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona.

In particolare i dati personali gestiti dall’applicazione, nel caso di segnalazione relativa a problematiche di conferimento rifiuti, sono i seguenti: nome, cognome, telefono, mail, posizione georiferita per la quale si esegue la segnalazione.

L’applicazione potrà accedere alle informazioni relative alla posizione dell’apparato, all’archivio delle foto e degli elementi multimediali, alla memoria dell’apparato e, per la completa funzionalità, necessita di abilitare la ricezione delle notifiche.

Finalità dei trattamenti: la finalità perseguita da Alea Ambiente S.p.A. nel trattamento dei suoi dati è quella di raccogliere informazioni soggette a georeferenziazione su problematiche di conferimento dei rifiuti, come situazioni di rifiuti abbandonati, cestini pieni, ecc., al fine della soluzione delle problematiche segnalate.

Natura del conferimento dei dati personali: il conferimento dei dati personali è facoltativo e l’eventuale rifiuto di conferirli comporta l’impossibilità di effettuare la segnalazione di problematiche di conferimento dei rifiuti, come situazioni di rifiuti abbandonati, cestini pieni, ecc..

Base giuridica del trattamento:  il trattamento dei dati personali raccolti è effettuato a seguito del consenso liberamente espresso dall’interessato che effettua la segnalazione dopo avere avuto accesso all’informativa correlata.

Destinatari: i dati personali raccolti saranno trattati dai soggetti a ciò autorizzati, individualmente nominati dal Titolare; gli stessi dati potranno essere portati a conoscenza anche soggetti appositamente designati quali Responsabili del Trattamento, ferme restando eventuali comunicazioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge;

Periodo di conservazione dei dati personali: i dati personali saranno conservati per il tempo necessario per effettuare l’analisi e la risoluzione delle problematiche di conferimento dei rifiuti segnalate ed non oltre 12 mesi dall’effettuazione della segnalazione. Oltre questo periodo i dati verranno anonimizzati ed utilizzati a fini statistici od eliminati.

Diritti dell’interessato: il Regolamento citato le da il diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai dati personali che la riguardino, la rettifica dei propri dati personali, la cancellazione dei propri dati personali, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, la portabilità del dato personale. Ha Inoltre il diritto di opporsi al trattamento dei propri dati personali e di presentare reclamo al “Garante per la Protezione dei Dati Personali”, Piazza di Monte Citorio, n. 121 – 00186 Roma, indirizzo mail garante@gpdp.it.

 

Consenso: si comunica che l’interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.